Torre di Astrologia |oroscopo letterario febbraio 2019

L’ennesima scusa per parlare di libri, scomodando pianeti e scoprendo congiunzioni kafkiane.
(Illustrazioni di Lipsteria) 


Ariete (21 marzo // 20 aprile)
Febbraio vi viene in aiuto visto che per andare avanti siete obbligati a sistemare la vostra forza di volontà, calibrarla in base ai vostri obbiettivi attuali; avete parecchie risorse dalla vostra parte, non perdete la pazienza. Per affrontare il caos che probabilmente deriverà dalla vostra ricerca di soluzioni vi consiglio Genesi 3.0 di Angelo Calvisi, un’epopea grottesca, una storia che si fa strada in mezzo a brutture e inconsapevolezze in maniera inedita. Siate anche voi altrettanto coraggiosi.


Toro (21 aprile // 20 maggio)
Almeno siete coerenti. Testardi, ultimamente un po’ arroganti, ma coerenti nelle vostre scelte e soprattutto ottimisti verso un allargamento di vedute. Per voi questo mese Perché guardiamo gli animali? di  John Berger.
Avete bisogno di mettere a fuoco alcune identità, di fare ordine e soprattutto di tornare indietro sui vostri passi, per non esagerare.


Gemelli (21 maggio // 21 giugno)
Questo mese vi mette di fronte a più obbiettivi (incipit tremendamente afflitto da una sindrome da oroscopo serio, ma vi ricordo che qui sia parla di libri, ma comunque sia, questa è la situazione), quindi è il momento di concentrarsi, e non poco.Non voglio confondervi le idee, quindi vi do un libro che non vi permetterà di prendere fiato, una saga famigliare, quattro generazioni, raccontate in un’unica frase, con una delicatezza immensa. Storia di Matilde di Giovanni Mariotti è il vostro libro di febbraio ma io, come l’autore, vi consiglio di leggerlo tutto quanto nel minor tempo possibile.


Cancro (22 giugno // 22 luglio)
Continuate sulla stessa linea del mese passato, mettendo da parte ciò che non deve confondervi (perché non ne vale la pena).
Con La passeggiata di Robert Walser febbraio per voi sarà una breve parentesi, vi sarà richiesto soltanto di vagabondare, di provare a percepire qualcosa di nuovo, “in una disposizione d’animo avventurosa e romantica, che mi rese felice”.


Leone (23 luglio // 23 agosto)
Avrete capito che è giunto il momento di alzare l’asticella: febbraio è il mese giusto per provare a fare qualcosa di diverso, così vi invito a fare qualsiasi cosa vi passi per la testa. Nei limiti, chiaro. Per voi Ricordi dormienti di Patrick Modiano; il passato viene esplorato attraverso memorie intermittenti e le sicurezze sono nascoste in mezzo a molte pieghe.


Vergine (24 agosto // 22 settembre)
Vi siete fatti sicuramente una lista con degli obbiettivi: non fatevi troppo affidamento ma siate comunque positivi nei confronti della disciplina che vi siete imposti. Saprete da soli come sciogliere tutti i nodi. A voi consiglio Persone care di Vera Giaconi, una raccolta di racconti per definirsi e misurarsi.


Bilancia (23 settembre // 22 ottobre)
Dopo aver sbattuto diverse porte in preda alla rabbia ricominciate ad avvicinarvi a qualcosa, qualcuno, sbirciare fuori dall’ansia almeno.
Continuate a non fidarvi di nessuno, non potrei convincervi del contrario, ma sprecate qualche secondo in più per ammettere qualcosa di nuovo in tutto ciò che fate. Vi consiglio Frotte di pesci rossi di Okamoto Kanoko, tre racconti che svelano qualcosa di inaspettato, portando i loro protagonisti un passo, anche se piccolo, più lontano.


Scorpione (23 ottobre // 22 novembre)
Rischiate di peggiorare la situazione comportandovi in maniera un po’ immatura. Siete leggermente (leggermente, sì), aggressivi verso l’ambiente circostante. Probabile che questa volta abbiate ragione, non passate dalla parte del torto, prendete fiato e poi vi è permesso arrabbiarvi: insomma leggete Disobbedienza di Naomi Alderman.


Sagittario (23 novembre // 21 dicembre)
Qualcosa vi sta gettando fuori dal limite richiesto per comprendere la realtà, siete fuori fase e vi lasciate demoralizzare da ogni minimo cambiamento. Il libro per voi è Misteri di Knut Hamsun; il suo protagonista è caotico, fuori dal tempo, “la contraddizione fatta persona”, il libro è comunque un capolavoro. Quando avrete finito di leggerlo capirete, forse, come riemergere.


Capricorno (22 dicembre // 20 gennaio)
Vi avevo avvertito che sarebbero arrivati i racconti. Per voi questo mese Novelle disincantate di Jacques Bens; i personaggi di questi racconti sono al confine, sul precipizio dell’assurdità. Ma queste storie sono leggerissime, e voi ne avrete bisogno per lasciar andare una volta per tutte i detriti dei problemi che avete accumulato. Spazzate via una volta per tutte quello che vi ha reso miseri, prendete in considerazione tutto il resto, tutto quanto.


Acquario (21 gennaio // 19 febbraio)
Vi avevo detto di darvi da fare, di mettere almeno in moto qualcosa, un’idea; adesso è il momento di non lasciarsi confondere e permettervi di mettere in atto soprattutto quell’idea che vi sembra particolarmente folle. A voi consiglio Rubens di AkaB, Cammello e Spugna, un’epica mutante e insensata, per aiutarvi a cercare dell’uranio nel condominio dove vivete.


Pesci (20 febbraio // 20 marzo)
Vi siete rinchiusi in un bozzolo per riordinare le idee: bene, sono sicura che è andato tutto per il meglio, adesso è il momento di uscire. Scoprite cose nuove, affondate le mani in quello che credete di conoscere e invece non è così. È il mese giusto per tornare in superficie e per farlo con un certo appagante clamore. Per voi Tra le ceneri di questo pianeta di Eugene Thacker: “Un grimorio enciclopedico”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...