Wishlist | robe grosse

Vi devo spiegare il motivo o anche voi siete già abbastanza infastiditi da tutta questa umanità? Molto bene. In ogni caso: devo sopportare cose, almeno in cambio spero di ricevere robe altrettanto imponenti.

Il miracolo della letteratura (Saggiatore). Partiamo da un cofanetto, ma non un cofanetto qualsiasi. Questa pachidermica bellezza contiene: Ogni cosa è da lei illuminata di Annamarie Schwarzenbach, I nomadi di John Steinbeck, Lettere d’amore di Emily Dickinson, La gioia maiuscola di essere scrittori di Thomas Mann. C’è anche una versione dedicata alla poesia (Il dono della poesia, appunto), ma questo mi sembra imprescindibile. Tra l’altro un altro bel volumone de Il Saggiatore potrebbe essere La Cultura, una raccolta di grandi voci della letteratura, dell’arte, uscita in occasione della millesima pubblicazione nella collana.

Kent Haruf (NNEditore). Due cose: se avete letto La Trilogia Pianura dovreste sapere quanto è bella, e di conseguenza quanto sarebbe bello avere un cofanetto del genere. Se non l’avete letta: ottimo! Cioè, malissimo, ma così potete rimediare.

Alla ricerca del tempo perduto, Marcel Proust (Einaudi). Mi è presa che devo leggere La recherche. Un momento, non è che mi è presa così. Mi sono resa conto che è un sacco di tempo che rimando la lettura e molto probabilmente è anche perché nessuno mi ha ancora regalato il malloppone Einaudi.

Codex Seraphinius, Franco Maria Ricci e Luigi Serafini (Rizzoli). Che ve lo dico a fare? Qui si scende in quell’infima categoria di libri che avete nella vostra wishlist di Amazon che ogni tanto guardate, sussurate parole dolci e minacciose di fronte allo schermo. Il Natale, questa festa ignominiosa è il momento giusto per affrontare la situazione. Per quello che mi riguarda sto infilando le parole Codex Seraphinius in mezzo a ogni discorso, così, per lanciare messaggi ben chiari. Oppure ogni tanto parto con il pippone: “Sì, il Codex, hai presente? Una grande enciclopedia di metamorfosi e scene grottesche, scritta in una lingua immaginaria! Dai te ne devo aver parlato.”

The Resurrectionist, The Lost Work of Dr. Spencer Black, E.B. Hudspeth (Quirk Books). Vedi sopra. Come il Codex anche questo volume illustrato infesta la vostra wishlist su Amazon. E come il Codex è un trionfo cerebrale. Si tratta di due volumi in uno. La prima parte è dedicata a una prima opera di finzione, la biografia  di un presunto Spencer Black, accademico, figlio di un resurrezionista, la cui teoria è raccolta nella sua più grande opera, la seconda parte del libro appunto, The Codex Extinct Animalia. In pratica: e se tra gli antenati degli esseri umani ci fossero creature quali le sirene o i satiri?

Wonderbook: The Illustrated Guide to Creating Imaginative Fiction, Jeff Vandermeer (Harry N Abrams). Molto probabilmente avrete letto la Trilogia dell’Area X (io vi avevo assillato con particolare efficienza, vedi qui), o magari siete anche voi sperduti amanti della weird fiction e del perturbante. Vandermeer, che ne sa a pacchi (vi consiglio anche il suo blog) ha raccolta in questa guida i consigli, gli esercizi, gli spunti per una buona narrativa fantasy e sci-fi. L’ho messo nella wishlist per voi, perché io da brava canaglia me lo sono già comprata. E per questo ve lo straconsiglio.

Ebbene, questa è la mia lista di robe grosse. Voi? che mi dite?
In ogni caso, per ispirazioni o motivazioni varie per le quali far spendere soldi agli altri: qui i consigli di lettura, qui i deliri vaganti su libri belli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...