Monday Mixture | pietre magiche come ghiaia

Quanto era che non parlavamo di serie tv più o meno scadenti e film che forse bisogna recuperare?
Ecco cosa mi ha offerto ottimi motivi di distrazione in questo periodo. 

Prima di tutto recuperone immediato di alcuni film degli Oscar che non avevo ancora visto. 
Spotlight è un bel filmone che ti tiene impegnato molto volentieri. Un procedural senza passi falsi che riesce a narrare un fatto di cronaca suscitando un interesse senza alcun calo di attenzione. Un cast vabbè, favoloso, io dico mettiamo più Mark Ruffalo dentro i film. 
Non si cede mai alla prevedibilità e si cerca di non calcare troppo la mano emotivamente. 

La grande scommessa è riuscita però a inculcarsi nel mio cervello, riuscendo subdolamente a suscitare meraviglia narrando la crisi finanziaria del 2008 attraverso sfondamenti della quarta parete co una notevole faccia tosta. Bel cast, ma anche qui Steve Carrell meravigliosamente impertinente. 

Ma passiamo alle serie tv, così posso offendere degnamente Shannara. 
Tanto per cominciare no, non sono una grande fan di Terry Brooks, anzi (qualcuno ha detto plagio? Chi?).  Ho letto solo il ciclo e grazie tante, sono a posto così. In realtà la serie, made by MTV, è basata sul secondo romanzo della trilogia, “Le pietre magiche”, che è quello che mi è piaciuto di più. Però ecco, da dove cominciare? 
Prendete Hercules e Xena, lasciatele soffriggere nel loro involucro anni ’90. Mescolatele bene. Poi fatele digievolvere. Ecco Shannara. Trash, trash, trash.
Neanche sto a parlare di sceneggiatura perché non credo ce ne sia il bisogno, dico solo che chi ha fatto questa serie non era molto a conoscenza di cosa ci sia davvero bisogno in una saga fantasy. Per dire, non certo di tutti questi belloni, scenografie artefatte, cgi che mi ha fatto cadere gli occhi due volte, costumi ridicoli (la sottospecie di armatura che mette in risalto le tette, dai, neanche nei manga). Ma credo che tutto quanto si possa riassumere guardando Allanon: mandate Joe Manganiello al Comic-Con di San Diego vestito da stregone trash. Ecco.



New Girl invece mi ha gradevolmente stupito, perché quella figona (non ci sono altri termini, scusate) di Megan Fox è stata fenomenale. Ha ripreso le redini della situazione e, sebbene ci siano state parecchie situazioni già viste, le puntate sono tornate di nuovo divertenti ed effimere. 

Da recuperare invece Gotham e Better Call Saul!
Il primo ha ripreso dalla mid season finale e da quel che mi è giunto ho capito che Freezer è si trova nella ridente cittadina in mano al Detective Gordon. 
Il secondo, shame on me, non sapevo fosse iniziata la seconda stagione.

Voi? State già attendendo l’inizio della nuova stagione di GoT? E in tal caso, partecipate al FantaGoT? Per me è una droga. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...